wiredukWired UK infatti, nel numero di gennaio 2014, ha dedicato un ampio servizio al robot giapponese scoperto da De Agostini Japan.
Per ora il robottino potrà essere “adottato” solo in Italia, Germania e Tawain.
Presto però, Robi parlerà anche inglese!